Ecco perché il piano alimentare personalizzato funziona

Senti parlare spesso di piano alimentare personalizzato, ma non hai ancora ben capito i vantaggi rispetto ad una normale dieta generica.

Devi sapere che scegliere un piano alimentare personalizzato non ha come solo scopo il raggiungimento di un obiettivo in termini di forma fisica.

Il piano alimentare personalizzato porta a maggiori miglioramenti nella dieta rispetto agli approcci universali sotto diversi aspetti.

Ma perché?

Facciamo una premessa fondamentale.

Siamo tutti diversi.

Questo è vero soprattutto quando si parla di nutrizione e salute. Cibi che non hanno nessuna controindicazione su una persona, su un’altra possono addirittura causare malessere o essere fonte di determinate patologie.

Il piano alimentare personalizzato, invece, si basa su studi scientifici e utilizza informazioni individuali specifiche, tenendo in considerazione eventuali allergie e intolleranze di una persona.

 

Grazie a questi dati scientifici tra cui età, peso, stile di vita, ecc., viene creato il piano alimentare personalizzato più adatto al singolo caso.

C’è da dire inoltre, che il piano alimentare personalizzato non si limita soltanto a migliorare l’alimentazione, ma permette al consumatore di avere uno stile di vita più sano, motivandolo e sostenendolo nella scelta di nuove abitudini salutari.

Infatti, la scelta del piano alimentare personalizzato fornisce al consumatore un cambiamento nelle abitudini alimentari positivo, sostenibile e duraturo nel tempo. Questo si traduce in benefici concreti come miglioramento e mantenimento della salute, o benefici per chi soffre di determinate patologie.

Ultimo, ma non meno importante, il piano alimentare personalizzato è molto più conveniente rispetto a una dieta generica, sia in termini economici, sia soprattutto in termini di tempo.