10 errori comuni da evitare durante l’allenamento all’aperto

Un allenamento all’aperto è l’ideale durante la bella stagione, ma spesso si sottovalutano alcuni fattori che possono renderlo più faticoso. Dai un’occhiata a questa lista di errori da evitare prima di uscire fuori per il tuo allenamento all’aperto.

1. Bere solo quando hai sete

Non aspettare di avere sete per bere acqua. Svolgere l’allenamento all’aperto con il caldo estivo comporta una maggiore perdita di liquidi. Questo fa aumentare la fatica e diminuire le performance. Porta sempre con te una borraccia di acqua da bere durante il tuo allenamento all’aperto.

2. Niente protezione solare

Anche se il cielo sembra essere nuvoloso, i raggi solari possono comunque bruciare la tua pelle. È importante applicare una protezione solare con un filtro SPF 30 o superiore durante l’allenamento all’aperto.

3. Non controllare l’orario ideale per il tuo allenamento all’aperto

Ricordati di scegliere le ore più fresche della giornata per il tuo allenamento all’aperto. Evita di allenarti tra le 10 e le 15, che sono generalmente le ore più calde.

4. Salire di quota in montagna come allenamento all’aperto

Vuoi allenarti in montagna? Prima di passare dal tapis roulant al sentiero di montagna, prendi in considerazione la diminuzione di ossigeno in alta quota. Potresti avvertire molta più fatica.

5. Indossare abbigliamento inadatto

Indossare abbigliamento aderente o in tessuti sintetici non è la miglior opzione per il tuo allenamento all’aperto. Indossa abbigliamento comodo e in cotone, preferibilmente dai colori chiari.

6. Portare il tuo amico a 4 zampe con te ad ogni allenamento all’aperto

Niente di meglio che andare a correre con il tuo miglior amico peloso, ma le temperature estive e la forte umidità possono essere pericolose per il tuo cane.

7. Non reintrodurre i sali minerali persi durante l’allenamento all’aperto

Le temperature alte ti fanno sudare di più, il che si traduce in una maggiore perdita di sali minerali. Durante il tuo allenamento all’aperto, puoi bere una spremuta d’arancia o acqua di cocco.

8. Pretendere di mantenere alto il livello di performance durante l’allenamento all’aperto

Forse hai l’abitudine di correre 8 km al giorno o completare un workout ad alta intensità, ma con il caldo potresti avere un calo di performance. Non abbatterti se non riesci a mantenere il tuo standard durante l’allenamento all’aperto, è del tutto normale!

9. Non controllare le previsioni del meteo

Tieni d’occhio le temperature e i livelli di umidità percepita per evitare l’afa eccessiva.

10. Esagerare con l’allenamento

Non strafare con l’allenamento all’aperto. Se avverti molta fatica e caldo, fai delle pause o riduci i tempi di allenamento.